Kaledon: release party al Jailbreak il 26 Maggio 2017

http://www.romebywild.it/wp-content/uploads/2017/05/kaledon_setanera_timestorm_jailbreak_release_party_2017.jpgKaledon: release party al Jailbreak il 26 Maggio 2017

Kaledon release party.

I Kaledon scelgono il Jailbreak per il loro release party. Ad aprire i Setanera e i Timestorm.

I Kaledon sono un gruppo power metal italiano nato alla fine del 1998 su iniziativa del chitarrista Alex Mele che, finita l’attività con i River of Change, contatta il bassista Paolo Lezziroli e il chitarrista ritmico Tommy Nemesio. Poco tempo dopo entrano in contatto con il batterista Daniele Staccini e con il cantante Alessandro Penta. La band comincia a proporre un heavy metal classico stile Iron Maiden e Judas Priest. Dopo poche settimane Alessandro Penta abbandona la band per problemi legati al suo lavoro e viene sostituito con Roberta Della Casa, che viene impegnata in alcuni concerti nei locali della capitale. Terminati gli impegni dal vivo, la band trova il proprio cantante nella persona di Anthony Drago.
Nell’estate del 1999 la band sostituisce Daniele Staccini con Dario Sacco per problemi di tecnica. Durante l’anno i Kaledon si esibiscono in locali di Roma facendosi conoscere nei vari settori dell’underground romano. Il gruppo cambia decisamente direzione stilistica, ispirandosi al classico power metal di stampo tedesco. Il chitarrista Alex Mele scrive un concept-story: “Legend of the Forgotten Reign“. Nel sito web dei Kaledon, nella sezione “Story” è possibile conoscere la storia di questa saga, in inglese, mentre nel “Forum” è presente la traduzione in italiano. Questa storia è suddivisa in sei capitoli, che vengono narrati appunto da sei album. Nell’autunno dello stesso anno viene pubblicato, senza un tastierista, il primo demo “Spirit of the Dragon I“. Successivamente, Fabio Bernardi, il tastierista dei River of Change, si unisce al gruppo come ospite per sei mesi partecipando alla realizzazione di due nuovi Demo: “Spirit of the Dragon II“, in pratica il primo demo con l’aggiunta delle tastiere, e “God Says Yes I“. Il 16 giugno del 2000 suonano assieme ai Savers (heavy metal band romana ) come opening act per Ronnie James Dio al Foro Italico di Roma. Successivamente, la band sostituisce, per problemi personali, il batterista Dario Sacco con David Folchitto già negli Stormlord (e di altre band underground della capitale) e Anthony Drago con Claudio Conti.
Con la nuova formazione viene registrato il terzo demo “God Says Yes II“, anche questo una riedizione del precedente “God Says Yes I“, con la partecipazione però del nuovo cantante. Terminata la collaborazione con Fabio Bernardi, la band trova in Daniele Fuligni (ex membro dei Ghost Rider), il nuovo tastierista. Nel mese di novembre del 2001 firmano un contratto discografico per l’italiana SteelBorn Records, divisione della Northwind Records. Tra novembre e marzo del 2002 viene registrato il loro album di esordio (il primo capitolo della saga) “Legend of the Forgotten Reign – Chapter I”: The Destruction che viene poi pubblicato nel mese di ottobre, e subito dopo partecipano al tributo ai Manowar con il brano “Courage“. Intanto Alex Mele inizia anche a scrivere il suo libro “Legend of the Forgotten Reign“.

I Setanera sono nati a a Roma nel 2004 come cover band degli Evanescence. Iniziano il progetto di musica originale nel 2008 ottenendo subito premi e riscontri favorevoli di stampa e pubblico. Ne scaturisce il 24 ottobre 2010 il primo EP in studio, “Spettralia“, che li porta verso altre mete più imporanti, come essere selezionati da Mario Riso per suonare “Black River” a Rock Tv presso i Massive Arts Studios di Milano (2011), dove tornano l’anno sucessivo per suonare “Heroes“.
Hanno un sound gothic symphonic metal, che continua il suo forte cammino in ascesa. Presenteranno i brani più significativi del loro percorso musicale, compreso il loro ultimo lavoro in studio, “New Era“, che attualmente stanno promuovendo con una serie di live nel Lazio e in altre regioni della penisola.

I Timestorm si sono formati nel corso del 1997 e dopo molta gavetta, riescono a raggiungere sia una buona stabilità che una discreta maturità tecnica. Proporranno una setlist caratterizzante le tappe fondamentali del loro percorso artistico.
Il loro nuovo lavoro rappresenta un ulteriore passo in avanti, che conferma l’alto livello musico-espressivo di ogni loro show.
Si tratta di un full lenght dal titolo “Carnagus – Emperor Of The Darkness“, in seno alla Sleaszy Rider Records in uscita il 15 maggio 2017.

Kaledon release party – I Dettagli:

Venerdì 26 maggio 2017

Apertura cancelli ore 20,00
Inizio Live ore 22,00

Ingresso 8 €

Jailbreak Live Club
Via tiburtina 870
00155 Roma (RM)

Locale facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici: 450, 163, 409
Metro B1 Santa Maria del Soccorso o Ponte Mammolo

Author Description

Fabietto Pugliese

Fabietto Pugliese

Collezionista di vinili e memorabilia dei Kiss; ama il metal in ogni sua forma (heavy, street, glam, thrash, prog, power/speed metal). Da qualche anno colleziona anche vinili di hard rock prog anni '70, soprattutto italiano. Cerca di tramandare la conoscenza ai posteri attraverso la pagina facebook di Rome by Wild.

Lascia Un Commento